vai all'ultima immagine vai alla prima immagine nome

BUTSU DAN (altare buddista)

Parete attrezzata su due lati.

Lato A : libreria

Lato B : butsu dan

La parete in questione (h cm.250x L 100) è realizzata in legno tamburato di tiglio/multistrato e rivestita in laminato.


Lato A.

La libreria posta sul lato A (foto n. 7) è realizzata in multistrato di pioppo (spessore 40m/m ) rivestito in laminato con bordo in palissandro (santos).
Al centro della libreria vi è un vano chiuso da un‘anta rivestita in pelle blu (foto n. 8/9).
Al di sopra della libreria troviamo un elemento di collegamento tra la parete ed il muro, nel quale sono stati inseriti due faretti alogeni comandati da un interruttore posto sul lato A (foto n. 10).


Lato B.

Sul lato B, che è il cuore del progetto, troviamo il BUTSU DAN, cioè un altare che contiene la pergamena davanti alla quale si recitano i mantra buddisti.
Esso è composto da un portale realizzato in legno di tiglio rivestito in foglia d’oro; al centro di questo portale è posta una cornice di palissandro atta ad accogliere la pergamena .Come chiusura del portale ci sono due “colonne/armadio”, all’interno delle quali ci sono due cassetti e dei ripiani,inoltre, sempre all’interno, vi è una ribalta che funge da scrittoio.
Le due colonne/armadio sono, all’interno, laccate color marrone scuro con finitura goffrata grana fine, e all’esterno dello stesso colore ma con una grana sensibilmente più grossa, inoltre hanno un lato rivestito in foglia d’argento. Per poter aprire queste due colonne, dato il peso non trascurabile, sono state usate, non solo delle cerniere di una notevole portata, ma anche delle piccole rotelle (poste sotto la base, quindi non visibili) montate su un piano ammortizzato, in modo da potersi adattare ai piccoli dislivelli del pavimento.